progetto #pezzettisolidali

Il progetto Pezzetti solidali è il nostro progetto solidale per il 2021.. È nato più o meno durante la pandemia, quest’idea ha iniziato ad affacciarsi in quel momento per poi essere ben definita solo verso la fine del 2020 grazie anche al supporto e alle idee del nostro gruppo facebook di quilling ( lo trovi qui), la necessità era trovare un progetto di quilling fattibile per tutti e che portasse i partecipanti a divertirsi, a creare e a donare amore e tempo contemporaneamente.

Prende forma l’idea

Nasce così pezzetti solidali! Un vero e proprio lavoro di gruppo, una realizzazione a tantissime mani che creando dei quadri e vendendoli raccoglierà fondi per un ente benefico (della scelta dell’ente ne parleremo più avanti sempre qui sul blog ). Ma perchè questo nome? perchè verranno usati dei semplici e colorati pezzetti di carta per realizzare veri e propri quadri. Trovare le modalità non è stato semplice, volevamo fosse un progetto inclusivo e fattibile per tutti, per cui un progetto a cui poteva aderire anche chi non aveva mai fatto quilling, e chi non aveva attrezzature e perché no anche i bambini. Essendo un progetto inclusivo per trovare modalità, forme, tempistiche ed ente a cui donare abbiamo sempre interpellato il nostro gruppo, così siamo arrivati insieme a tutte le decisioni più importanti, anche al nome!

Pezzetti solidali Modalità di partecipazione

Chi si propone per la partecipazione del progetto  pezzetti solidali si impegna a creare un numero X di manufatti, la scelta del numero è personale, ognuno partecipa impegnandosi per il tempo che ha a disposizione, il numero dei manufatti  potrà essere poi aumentato nel caso si abbia tempo in più per creare. Per partecipare basta compilare il seguente form e iscriversi sul gruppo creato apposta per questo progetto.

Il gruppo pezzetti solidali

Il gruppo pezzetti solidali, se vuoi iscriverti lo trovi qui, serve per dare modo ai partecipanti di dialogare, organizzarsi e proporre le proprie idee per il progetto, ci servirà come “sala riunione” per rendere effettivo un progetto che è ancora in stato embrionale. Sul Gruppo verranno realizzate delle dirette, che rimarranno registrate, per dare delle idee su come creare i manufatti e personalizzarli, perché mentre le forme saranno tutte uguali la parte interna sarà personalizzabile.

Le forme scelte

Le forme scelte per la realizzazione di questo progetto sono 4 , eravamo partite con una sola forma, unica e uguale per tutti ma strada facendo, e ascoltando anche le varie idee e proposte abbiamo scelto 4 diverse forme che portano tutte uno stesso significato. L’amore!

  •  La formaclassica per eccellenza: Il cuore
  • Chi attraverso i cuoi petali ci parla d’amor
  • Il quadrifoglio che è il simbolo della fortuna
  • E l’arcobaleno simbolo di rinascita

Manola ci realizzerà dei  pdf stampabili con le 4  forme e ogni partecipante potrà scaricare e stampare la forma che vorrà realizzare.  Ogni manufatto sul retro avrà la firma di chi lo ha realizzato e perché no, una dedica per chi lo riceverà.

Le tempistiche e i materiali  dei pezzetti solidali

I pezzetti solidali nascono da un mio  accumulo ossessivo di carta di ogni grandezza e forma e dal mio non voler mai buttare nulla, soprattutto se si parla di carta ( ok mea culpa sono un accumulatrice di materiale creativo ne parlavo anche qui)  , per questo ho creato una piccola …  scorta di pezzetti di carta che non utilizzo, tagliati quasi tutti di altezza 7mm e lunghezza 4 cm. Questa mia colorata  “collezione” la condividerò con chi avrà aderito al progetto e farà un ordine sul nostro shop di quilling dal 1 di febbraio. Chiunque, non sia cliente dello shop e voglia partecipare potrà farlo con il proprio materiale.

Il progetto avrà inizio sul gruppo dal 20 gennaio e terminerà il 26 aprile, sarà legato alla festa della mamma e per questo si è deciso di devolvere  i fondi ad enti o ad associazioni  che presentano iniziative dedicate a bambini e ragazzi autistici.

Su come verrà gestita la raccolta fondi, la decisione definitiva dell’ente e  tutta la parte organizzativa  di spedizioni, vendita etc, verrà deciso tutto insieme tra i partecipanti direttamente sul gruppo. IO CI STO E TU?

2 Comments

  1. Magda sartori ha detto:

    Io vorrei partecipare, ma entro quando vanno rispediti i lavoretti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CORSI QUILLING