Il progetto dei pezzetti Solidali

fiore di concetta ciampone

Il post per il progetto dei Pezzeti Solidali sarà lungo ma ne varrà la pena.

Negli scorsi mesi avevamo avuto un idea (ne avevo già parlato Qui ) , sembrava impossibile, ma tutto quello che non fai, finchè non inizi a farlo, sembrerà sempre impossibile. Così con un gran magone ed una bella dose di paura, per un nuovo progetto, lo abbiamo comunque iniziato, e ad oggi, ti dico PER FORTUNA. In questo cammino ha avuto la sua dose di importanza l’inizio, il percorso fatto e adesso lo avrà anche il finale, di una storia che si vive è bello tutto, è bello il non sapere come fare le cose, è bello il confrontarsi, è bello trovare chi crede nel progetto mettendoci la tua stessa passione.

card di Cosima Tommaselli

Com’è iniziato il progetto dei pezzetti solidali

E’ iniziato così il nostro progetto solidale, volevamo creare un gruppo di artiste del quilling che credessero come noi che l’arte e l’artigianato potessero fare la differenza e potessero dare un valore aggiunto ad  un progetto di solidarietà, inizialmente era nata un po’ come “sfida” riuscire a creare delle card da vendere,  realizzandole con dei pezzetti di striscia che rappresentavano “ lo scarto” della fine lavorazione. Volevamo dimostrare che una volta in mano ad una paperartist nessun pezzo di carta è scarto, che non esiste lo scarto e che tutto può avere una seconda vita. Ci siamo poi un po’ discostate dall’idea iniziale di usare SOLO  i pezzetti, per dare la possibilità ad ogni creativa del gruppo di esprimere se stessa come meglio credeva, sono nate così delle card in quilling bellissime e davvero uniche.

Il gruppo e le scelte

Il gruppo di creative che si sono unite a noi è stato fondamentale. Ogni decisione, ogni idea, ogni opinione è stata ascoltata presa in considerazione e decisa insieme. E’ stato ed è bellissimo vedere come delle pseudo “concorrenti” possano collaborare, essere unite e divertirsi portando avanti la stessa causa, un unione che solo l’arte e la passione per ciò che si fa può creare. Insieme abbiamo scelto come organizzarci, insieme abbiamo deciso le tempistiche, insieme abbiamo deciso cosa realizzare, insieme abbiamo scelto le 4 forme delle card: un quadrifoglio simbolo di fortuna, un cuore simbolo di amore, un arcobaleno simbolo di speranza e un fiore simbolo di bellezza. Ogni paperartist che ha collaborato al progetto ha poi interpretato a modo suo queste 4 forme mettendo se stessa e il suo stile in ogni decorazione ed aiutando e ispirando gli altri membri del gruppo ( gli anedotti e le scemenze fatte e dette ve le racconterò poi più in là).

Alessandra e la Steps Aba Onlus

I pezzetti solidali hanno, nel tempo, unito e divertito tutte noi e adesso doneranno felicità ad un progetto molto più ampio. Anche l’associazione a cui donare il ricavato delle vendite delle nostre card è stato scelto insieme, abbiamo scelto infatti di aiutare la Steps ABA onlus , presentataci da Alessandra Sodi (LaSodicakedesign) nella realizzazione del centro estivo dedicato ai bambini autistici. Sapere di poter aiutare le famiglie e questa associazione a portare avanti i programmi dedicati ai bambini ci ha spinto a dare il massimo. La STEPS ABA Onlus nasce con l’obiettivo di fornire trattamenti riabilitativi scientificamente validati a bambini e ragazzi autistici o con disturbi dello sviluppo. L’Associazione sviluppa progetti a supporto dei piccoli e delle loro famiglie ed in particolare noi li aiuteremo grazie alle nostre card alla realizzazione del centro estivo.

Grazie

r322mmmm2 n nì+

Noi insieme ad Aurora, Anna, Emanuela, Alessia, Annarosa, Valentina C., Mimma, Concetta, Marisa, Lucia, Rossana, Valentina L., Imma, Claudia, Monica, Magda, Marta, Manola, Alice, Agnese, Monica e tutte le altre artiste  c’abbiamo messo passione, competenza, tempo, fantasia , valore e maestria, ci siamo divertite, ci siamo confrontate cosa fare, come farlo quando farlo , abbiamo passato serate a parlare del progetto a darci consigli e a ridere insieme, ci siamo prese in giro, ci siamo ispirate a vicenda consigliate, aiutate e motivate e  adesso tocca a te  far si che i nostri sforzi aiutino concretamente i bambini e le loro famiglie. Il mio GRAZIE va a loro che hanno creduto in questa folle idea, mi hanno seguita e aiutata e a te che, con il tuo contributo, renderai il centro estivo una realtà.

Come e dove acquistarle

Dal 2 al 30 aprile o fino ad esaurimento delle card, le potrai acquistare al prezzo di 10 euro direttamente dal nostro sito e sarà la creativa che l’ha realizzata a spedirtela. Clicca qui per andare direttamente allo shop.

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CORSI QUILLING